Anche quest’anno è proseguita la mia collaborazione con L’UTE di Arluno, La Filanda, nella sede di Pogliano Milanese.
Ho realizzato un corso dedicato al Secolo dell’Ottocento e al pittore e incisore spagnolo Francisco Goya.

L’Ottocento è il secolo delle più grandi rivelazioni umane: la vera scoperta dei sentimenti come motore del mondo, e la potente e improvvisa rappresentazione del popolo. Un secolo che sconvolge per le innovazioni letterarie, artistiche, filosofiche, culturali. Per le grandi idee di libertà e per una nuova presa di coscienza individuale e collettiva. Un secolo che si divide tra il sociale e l’intimo, tra il Romanticismo e il Simbolismo.

In questo periodo storico e artistico si staglia un gigante dell’arte: Francisco Goya. Un pittore di corte da una parte e un sarcastico e terribile critico sociale dall’altra. Il mio corso monografico è una scoperta e un viaggio sorprendente nella mente, nel segno e nel colore del grande genio spagnolo.

Qui i dettagli del corso:

 

PRIMA PARTE: L’OTTOCENTO

T. Cole, Oxbow il fiume Connecticut vicino a Northampton, 1836

 

1 – L’EREDITA’ NEOCLASSICA E INTRODUZIONE AL ROMANTICISMO.
IL ROMANTICISMO, I ROMANTICISMI. GERMANIA, INGHILTERRA, AMERICA

2 – IL ROMANTICISMO, I ROMANTICISMI. FRANCIA E ITALIA

3 – IL SIMBOLISMO

4 – REALISMO E IMPRESSIONISMO

5 – HENRI DE TOULOUSE – LAUTREC, GUSTAV KLIMT: VERSO UNA NUOVA ERA

6 – VINCENT VAN GOGH, PAUL GAUGUIN E PAUL CÉZANNE – L’ITALIA UNITA

 

SECONDA PARTE: FRANCISCO GOYA (Fuendetodos, 30 marzo 1746 – Bordeaux, 16 aprile 1828)

F. Goya, Majas al balcone, 1808 – 1814

 

1 – LE PRIME OPERE (1777 – 1800)

2 – LA MAJA VESTIDA E LA MAJA DESNUDA (1800 CA.): PERCORSO ICONOGRAFICO;
LE MAJAS AL BALCONE (1808 – 1814), TRA FRANCISCO GOYA E ÉDOUARD MANET

3 – I CAPRICCI, LOS CAPRICHOS (1799)

4 – I CAPRICCI, LOS CAPRICHOS (1799)

5 –  I DISASTRI DELLA GUERRA – LOS DESASTRES DE LA GUERRA (1810 – 1820)

6 – LA QUINTA DEL SORDO (1819 – 1823)

 

Grazie di cuore a chi ha partecipato!
Sono già al lavoro per il prossimo anno. 🙂

Stay Tuned!

Fede

Lascia un commento...